I befanini: una dolce ricetta per la Befana

MyDoll Blog

I befanini: una dolce ricetta per la Befana

È la mattina del 5 gennaio ed immancabilmente in casa My Doll ci si prepara per realizzare i tipici Befanini, biscotti allegri dalle mille forme arricchiti da chicchini di zucchero colorati.

 

Come tradizione vuole, mi sono messa a preparare tutti gli strumenti necessari, gli ingredienti, ho acceso il forno e poi ho messo Achille ed Allegra sui rispettivi seggioloni pronti ad aiutarmi in questa mattinata di cucina con amore.

 

Insieme abbiamo fatto il riepilogo degli ingredienti: 250gr di burro, i semi di due bacche di vaniglia, la scorza grattugiata di due limoni, 16gr di lievito chimico in polvere, 2 uova, 500gr di farina 00, 200gr di zucchero semolato bianco e 20gr di rum. Ci sono proprio tutti! È l'ora di iniziare a cucinare i biscotti allegri.

 

Si comincia mettendo la farina e il burro, ben freddo, all’interno di un mixer, posizionato sul tavolo per permettere ai bimbi di vedere cosa sta accadendo dentro. Azioniamo l’apparecchio e frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso che poi trasferiremo su una spianatoia di legno, precedentemente preparata, nella classica forma a fontana con il buco al centro.

 

A questo punto si aggiungono lo zucchero, il lievito, i semi delle bacche di vaniglia, la scorza dei limoni grattugiata, l’uovo ed infine il rum. Tiro su le maniche delle tutine dei bimbi e li avvicino al vulcano che ho creato sulla spianatoia ed iniziamo ad impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto, a cui abbiamo dato la forma di un panetto. Tolti due pezzetti che lascio ad Achille ed Allegra per giocare, proseguo schiacciando un po’ con le mani il panetto grande per appiattirlo. Lo copro con la pellicola e lo metto in frigorifero a riposare per almeno un’ora.

 

Nell’attesa, ci concediamo una bella fiaba sul divano, tutti vicini vicini sotto una coperta di lana realizzata da Mamma Maruska. Appena il timer suona, corriamo insieme in cucina e tiriamo fuori l’impasto, iniziando a stenderlo con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere un foglio sottile (di circa 3mm). A questo punto, armati di taglia biscotti con tutte le formine natalizie e con quello a forma di Befana, realizziamo i nostri befanini secondo la fantasia.

 

I biscotti ottenuti li posizioniamo su una leccarda ricoperta da carta forno, li spennelliamo con l’albume e li cospargiamo di codette e palline di zucchero colorate per dolci. È a questo punto che alzando lo sguardo, colgo con allegria la grande felicità dei miei piccoli, così buffi tutti imbrattati di farina e intenti a gustare le codette di zucchero.
È giunto il momento di infornare i biscotti nel forno statico, preriscaldato, a 180° per 7-8 minuti (fate attenzione alla cottura perché non dovranno scurirsi troppo!). A cottura ultimata, li abbiamo sfornati e li abbiamo lasciati raffreddare su una gratella.

 

Li abbiamo confezionati così in un bel panierino di vimini e, prima di andare a dormire, li abbiamo disposti sul tavolo, con un buon bicchiere di succo d’arancia, per la Befana che porterà le calze ad Achille ed Allegra.

 

Ecco il riepilogo degli ingredienti per ottenere 90 Befanini:

 

250gr di burro
i semi di due bacche di vaniglia
la scorza grattugiata di due limoni
16gr di lievito chimico in polvere
2 uova
500gr di farina 00
200gr di zucchero semolato bianco
20gr di rum.

Angela